Gonnesa: torna a casa ubriaco, litiga col fratello e lo accoltella

Tragedia sfiorata in un'abitazione all'alba, i carabinieri hanno arrestato il presunto feritore

GONNESA. In preda all'alcol ha accoltellato il fratello dopo una furiosa lite. Il fatto è accaduto in una abitazione di Gonnesa dove i due fratelli Giuliano, (41 anni il presunto aggressore) e Gianfranco Piredda (49 anni) vivono insieme con la madre. Secondo una prima riscostruzione dei carabinieri della compagnia di Iglesias, intervenuti sul posto, il fatto sarebbe avvenuto nella tarda serata di ieri 20 dicembre.

Giuliano dopo un giro nei locali del paese, rientrato a casa avrebbe poi avuto una discussione con il fratello Gianfranco che durante la lite gli ha scagliato contro una sedia colpendolo alla testa. Di risposta Giuliano pieno di rabbia e in preda all'alcool avrebbe usato un coltello, forse da cucina, per colpire il fratello alle braccia. Una lite furisosa che ha rischiesto l'intervento dei carabinieri e dell' ambulanza per entrambi.

Giuliano Piredda è stato poi

arrestato e condotto nel carcere di Uta con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni in seguito anche a dei precedenti specifici e Gianfranco ricoverato all'ospedale Sirai di Carbonia, ma le sue condizioni non sarebbero gravi. I medici gli hanno dato otto giorni di prognosi.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller