Armungia, gli agenti del corpo forestale "salvano" un camion dalle fiamme

La pattuglia è intervenuta spegnendo l'incendio che si stava propagando dalla cabina

ARMUNGIA. Un camion Iveco turbo 240-26 a causa di un banalissimo guasto meccanico ha preso fuoco e sarebbe stato distrutto dalle fiamme se non fosse intervenuta una pattuglia di agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale della stazione di San Nicolò Gerrei guidata dal comandante, l’ispettore superiore Franco Balzano, che stava effettuando un servizio di controllo del territorio a fini preventivi.

Il fatto, fortunatamente a lieto fine, è avvenuto questo pomeriggio poco prima delle 16 lungo la strada provinciale che collega San Nicolò Gerrei a Villasalto nei pressi del bivio per Armungia.

«Ho sentito odore di bruciato - ha detto il proprietario del camion Mauro Dessì, 48 anni di Armungia, titolare di una rivendita di materiale edile - e ho arrestato la marcia. Sono sceso e ho visto che sotto la cabina si stavano sprigionando delle fiamme. Mentre cercavo di spegnerle mi sono ustionato la mano destra. Per fortuna. per la strada sono

transitati i forestali che con l’estintore hanno spento il fuoco e hanno così impedito che il camion venisse distrutto. I danni sono stati contenuti. Poco dopo per la strada è transitato un medico che si è fermato e ha provveduto a medicare la mano del camionista». (gian carlo bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community