Muravera, è morta la ragazza di 17 anni ferita nell'incidente

Chiara Piccarreta non ce l'ha fatta. La giovane originaria di Muravera era ricoverata in Rianimazione al Brotzu di Cagliari. L'amica ventenne è in prognosi riservata

MURAVERA. È morta nella tarda mattinata di oggi, sabato 7 gennaio, all'ospedale Brotzu di Cagliari, Chiara Piccarreta, la 17enne rimasta ferita nel terribile incidente stradale avvenuto all'alba di ieri lungo la Strada Statale 387 tra Ballao e San Vito. La ragazzina era stata ricoverata insieme a una ventenne all'ospedale di Muravera. Nella tarda mattinata di ieri le due erano state trasferite: la ventenne all'ospedale San Giovanni di Dio di Cagliari, per gravi traumi a un occhio (la prognosi resta riservata) e la 17enne al Brotzu, in coma. Purtroppo nonostante le cure dei medici oggi poco dopo le 11 il suo cuore ha smesso di battere.

La vittima, Chiara Piccarreta
La vittima, Chiara Piccarreta

Chiara - figlia dell’appuntato scelto dei carabinieri Andrea Piccarreta, in servizio nella stazione di San Vito, attualmente in missione in Kosovo, molto noto nel territorio per essere stato giocatore e allenatore del Castiadas, del Muravera, del Porto Corallo e del San Vito - era insieme ad altri quattro giovani a bordo di una Fiat Punto condotta da un 18enne. La vettura è andata a finire contro il guardrail, ribaltandosi più volte. Chiara Piccarreta e l'amica Michela Concas, 20 anni, sono state sbalzate all'esterno dell'abitacolo. La 17enne è volata giù da un ponte alto sei metri. Ferito nell'incidente anche il conducente della vettura. Illesi gli altri due giovani che viaggiavano sull'auto. (gian carlo bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro