Nicole Serrao, prima nata d'Italia del 2017, nominata ambasciatrice di pace

La Federazione delle donne per la pace nel mondo con l'omaggio alla prima bambina dell'anno ha voluto augurare pace e fratellanza alle nuove generazioni. La cerimonia si è svolta nel comune di Villasalto, paese dove la bimba abita coi genitori, ed è intervenuto il sindaco di Monserrato, dove la bimba è nata

CAGLIARI. Ha solo trenta giorni, ma è già ambasciatrice. Di pace. È Nicole Serrao, la prima nata in Italia nel 2017. La nomina di «Piccola Ambasciatrice di Pace» è arrivata questo pomeriggio 30 gennaio 2017 al comune di Villasalto, nella cerimonia organizzata dalla Federazione delle donne per la pace nel mondo (Wfwp), movimento internazionale che da più di vent'anni lavora in oltre di 120 nazioni per il conseguimento della pace, attraverso il ruolo della donna, superando barriere razziali, culturali, politiche e religiose.

leggi anche:

Paolo Maxi, il sindaco del paese di cui è originaria la piccola, e il collega di Monserrato - luogo di nascita - Tomaso Locci, hanno da subito aderito con entusiasmo all'iniziativa. Presente anche la Pro Loco. Ma tutta la comunità si è ritrovata in Municipio per festeggiare la bambina.

«Una grande partecipazione - ha detto all'Ansa la presidente della Federazione, Flora Grassivaro - tutti hanno voluto essere accanto a Nicole».

L'iniziativa ha preso vita 17 anni fa a Padova, in collaborazione con l'amministrazione cittadina e l'Azienda ospedaliera, e dal 2004 si è estesa a livello nazionale coinvolgendo le città di Torino, Roma, Milano, Bordighera, Agrigento, Pordenone, Gradisca d'Isonzo e Prato.

Consegnato alla neonata un attestato ricordo. «Questo omaggio - spiega il sodalizio - vuole essere un augurio di pace e fratellanza che dalla prima nata si possa propagare a tutte le generazioni, creando un piccolo tassello da aggiungere all'impegno per la costruzione di una nuova "cultura del cuore"»

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community