Villamar, si ferisce con un'arma artigianale: arrestato

I carabinieri hanno trovato in casa dell'uomo decine di inneschi per esplosivi

VILLAMAR. Si ferisce a una gamba maneggiando un’arma da sparo artigianale e i carabinieri trovano poi a casa sua trentasei cariche di innesco per materiale esplodente.

Galdino Vacca, 62 anni, di Villamar, è stato arrestato questa mattina 13 aprile per detenzione abusiva di armi e munizioni. Per cause in corso di accertamento, si è ferito accidentalmente ad una gamba con un arma da fuoco di fattura artigianale clandestina.

Soccorso da personale del 118, è stato portato all’ospedale di San Gavino e ricoverato

nel reparto ortopedia con una prognosi di sessanta giorni.

A seguito del fatto, i carabinieri di Lunamatrona e di Villamar, intervenuti nell'abitazione di Vacca, luogo dell'incidente, hanno trovato le cariche-innesco. L’uomo è stato arrestato ed è adesso piantonato in ospedale.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro