Isili: donna ruba un'auto, investe un meccanico e finisce su un muro

I carabinieri hanno arrestato Rita Marongiu di 54 anni con una serie di accuse, l'uomo travolto ha riportato ferite lievi

IISILI. Rita Marongiu, cinquantaquattrenne disoccupata residente a Laconi con precedenti penali, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Isili per furto aggravato, violenza privata, lesioni personali.

La donna dopo aver rubato una Fiat Punto, parcheggiata in via Europa, dirimpetto ad una edicola, ha imboccato a tutta velocità la via Vittorio Emanuele cercando di far perdere le proprie tracce. Durante la fuga pur avendo tamponato una Tojota Yaris ha proseguito la marcia in direzione di Serri. All’incidente ha assistito Fabrizio Argiolu un meccanico di 33 anni di Isili. L'uomo senza avere un attimo di esitazione, si è messo al suo inseguimento.

Fabrizio Argiolu a bordo di una Ford Country è riuscito a raggiungere e superare la Fiat Punto alla periferia del centro abitato di Isili. Il meccanico ha messo di traverso la sua auto e ha intimato alla donna di fermarsi. Rita Marongiu ha rallentato ma anzichè fermarsi ha pigiato nuovamente il piede sull’acceleratore e ha investito il giovane che per fortuna ha riportato

solo lievi ferite giudicate guaribili in dieci giorni. Rita Marongiu ha perso poi il controllo dell’auto che è impattata sul muro di contenimento parallelo alla carreggiata. La donna è rimasta incolume. Il meccanico è stato medicato al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe di Isili.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller