Orroli, dispersi nel lago Mulargia: trovato il corpo di Sirigu

Identificato il cadavere trovato al largo e recuperato nel corso della mattinata. L'attività dei sommozzatori continua

ORROLI. Nella mattinata di oggi 11 luglio i sommozzatori hanno rinvenuto il cadavere di uno dei tre dispersi sul lago Mulargia. Si tratta di Gianfranco Sirigu, 41 anni compiuti il giorno della scomparsa.

leggi anche:

Sul posto è arrivato il medico legale Roberto Demontis, che ha eseguito un primo esame esterno sul corpo che ha dato dettagli utili per il riconoscimento, e i carabinieri di Orroli, Nurri e Villanovatulo coordinati dal comandante della Compagnia di Isili, Paolo Bonetti.

Sul posto sono arrivati anche i parenti dei tre dispersi, Remo Frau di 50 anni, Franco Sirigu, di 41, e Nicosur il figliastro 17enne di Frau, tutti di Orroli. A loro è spettato il triste compito del riconoscimento del cadavere. I sommozzatori dei Vigili del fuoco e del Nucleo subacqueo di Cagliari dei carabinieri, continuano a sondare la zona a decine di metri di profondità, proprio nella zona dove è stato recuperato il corpo.

Le ricerche vanno avanti dalla sera del 1° luglio, dopo l'allarme dei parenti dei tre che dopo essere usciti nel primo pomeriggio a bordo di una piccola barca in vetroresina per una battuta di pesca, non hanno fatto più rientro a casa.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro