Paura a Nurri: incendio quasi raggiunge la casa di una famiglia che stava pranzando

Il rogo fermato dall'apparato regionale antincendi e dai volontari col sindaco Antonello Atzeni in testa ha distrutto un bosco di eucalipti

NURRI. Attimi di paura nella tarda mattinata di oggi 12 luglio a Nurri a causa di un incendio divampato intorno alle 13 alla periferia nord ovest del paese in località “Is Telloras”.

Il pronto intervento della task force regionale antincendi e di decine di volontari con in testa il sindaco Antonello Atzeni ha impedito alle fiamme di raggiungere la casa residenziale di Simone Vacca, un carrozziere di 40 anni,che stava pranzando insieme alla moglie e al figlio di dieci anni, e il bosco di roverella, ubicato a monte, che non si esclude fosse il vero obiettivo dei piromani.

Il rogo ha devastato un eucalipteto di proprietà dello stesso carrozziere e tutto l’impianto di irrigazione. A lanciare l’allarme tramite facebook è stata Serenella Pitzalis la moglie del carrozziere.

Sul posto sono intervenuti, oltre ai volontari, i vigili del fuoco del distaccamento di Sanluri, gli agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale della stazione di Isili, la squadra comunale antincendi del comune di Nurri e un elicottero che si è levato in volo dalla base forestale di Villasalto.

Il rogo è stato domato intorno alle 14,30. Sono poi iniziate

le operazioni di bonifica che si sono concluse poco prima delle 17. La casa non ha subito nessun danno. I soccorritori sono riusciti a mettere in salvo gli asini e i cavalli di proprietà del carrozziere e decine di balle di fieno e di foraggio destinate all’alimentazione degli animali.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro