Gergei, legalità e lotta alla mafia: formazione nel ricordo di Emanuela Loi

E' cominciato il campo di volontariato nella struttura confiscata di Su Piroi, quest'anno il tema è "La memoria diventa impegno". Tra gli ospiti anche Davide Pati vicepresidente nazionale di Libera

GERGEI. Ha preso il via questo pomeriggio 16 luglio a Gergei, nella struttura confiscata di “Su Piroi”, E!state liberi”, il campo di volontariato e di formazione sulla legalità e l’antimafia organizzato da “Libera Sardegna” e dal centro di servizio per il volontariato “Sardegna solidale”.

Una ventina di giovani, provenienti da diverse regioni della penisola, si confronteranno sul tema “La memoria diventa impegno” e parteciperanno ad incontri, dibattiti, attività laboratoriali ed escursioni.

Alle iniziative parteciperanno tra gli altri Davide Pati, vicepresidente nazionale

di Libera, Paolo De Angelis, magistrato, Pino Tilocca rappresentante dell’associazione familiari vittime delle mafie.

I ragazzi mercoledì parteciperanno a Sestu alle iniziative dedicate alla memoria di Emanuela Loi nel venticinquesimo anniversario della strage di via D’Amelio.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie