Incendiari in azione a Solanas, interviene un canadair

Tre i punti di innesco delle fiamme che si sono mosse in direzione di Villasimius

SINNAI. Paura e panico a Solanas, la frazione a mare del comune di Sinnai, a causa di un incendio doloso. Le fiamme appiccate in tre punti diversi sono divampate poco dopo le 12,30 in località “Sa Suergia- Cuili Murvoni”. Ad allertare la sala operativa del centro del provinciale antincendi (Cop) sono stati alcuni automobilisti che transitavano sulla provinciale Quartu Villasimius.

Le fiamme favorite dal vento di maestrale e dalla vegetazione secca si sono subito estese e minacciosamente dirette sul versante sinistro in direzione di Villasimius. A scopo precauzionale sono state evacuate una decina di villette e sono stati messi in stato di allerta i clienti dell’hotel “Abba blu”. Sul posto, a terra, gli agenti del corpo forestale e di vigilanza ambientale della stazione di Castisdas, guidati dall’ispettore capo Massimiliano Pilia, direttore delle operazioni di spegnimento, i volontari della protezione civile delle associazioni “Masise” di Sinnai e “Crov” di Villasimius, gli operai dell’Agenzia Forestas dei cantieri del territorio, la polizia locale di Sinnai, i vigili del fuoco, e dal cielo gli elicotteri della task force regionale antincendi di stanza nelle basi di Pula

e Villasalto, il super puma con 9 ranger elitrasportati coordinati dall’ispettore Costantino Zonza, e un Canadair della protezione civile. Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso. Per il momento non vengono segnalati danni alle persone e alle abitazioni. (gian carlo bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare