Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Nurri, 39 anni in servizio: targa ricordo al comandante Quintino Murgia

Quintino Murgia e Antonello Atzeni

Il luogotenente è stato per 33 anni a capo della stazione dei carabinieri del paese

NURRI. Dopo 39 anni di onorato servizio, Questa mattina (lunedì 9 ottobre) il luogotenente Quintino Murgia, comandante ininterrottamente negli ultimi 33 anni (dal giugno 84 all’ottobre 2017) della stazione carabinieri di Nurri, è andato in pensione. Originario di Pauli Arbarei, sessantenne, arruolato nella benemerita nel 1978 (ha frequentato la scuola allievi carabinieri di Iglesias) ha prestato servizio nelle stazioni di Ierzu, Tertenia e Santa Margherita di Pula. Ha frequentato successivamente le scuole sottufficiali di Velletri e di Firenze a conclusione delle quali è stato trasferito alla legione carabinieri Sardegna.

Il sindaco di Nurri Antonello Atzeni, a nome di tutta la cittadinanza, in segno di riconoscenza per la professionalità e l’impegno garantiti nello svolgimento del suo encomiabile lavoro, gli ha consegnato una targa ricordo nel corso di una seduta straordinaria del consiglio comunale alla quale ha presenziato una rappresentanza di tutte le associazioni operanti nel paese del Sarcidano. Il primo cittadino gli ha augurato di poter godere a lungo la meritata pensione.

Durante il suo lungo servizio Quintino Murgia si è sempre distinto per elevato senso del dovere, spirito di sacrificio e umanità. In attesa della nomina del nuovo comandante la stazione carabinieri di Nurri sarà guidata ad interim dal maresciallo Gianmarco Vaquer, ventiseienne, originario di Nuraminis.