Cagliari, invalido ruba 4 scatolette di tonno: arrestato per rapina impropria

Il giovane in sedia a rotelle scoperto ha scagliato una scatoletta sul vigilante

CAGLIARI. Invalido su sedie a rotelle ruba quattro scatolette di tonno al supermercato, poi, scoperto da un vigilante, lo colpisce al volto con una di queste scatolette ferendolo al naso. Così l’accusa per Marco Tolu, 31 anni, di Cagliari, arrestato dalla polizia, non è solo quella di furto ma di rapina impropria e lesioni. Il giovane ha già diversi precedenti specifici ed è noto per i suoi colpi sulla sedia a rotelle.

Nella serata di ieri 10 ottobre, al 113 , è giunta una richiesta di intervento in Via S’Arrulloni in quanto era stata appena consumata una rapina nel supermercato Conad. I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, hanno visto, sulla strada, un giovane su una sedia a rotelle che discuteva animatamente con una guardia giurata, notando che la stessa perdeva sangue dal volto.

Il vigilante ha riferito che pochi istanti prima, mentre si trovava negli uffici del supermercato, aveva notato attraverso le telecamere di sorveglianza l’uomo in sedia a rotelle, identificato poi per Tolu Marco, mentre nascondeva quattro scatolette di tonno nella seduta della sedia per poi raggiungere la cassa e pagare una sola quinta confezione. Superata la cassa, Tolu ha cercato di raggiungere l’uscita ma è stato fermato dall’addetto alla sicurezza che ha chiesto di pagare anche le altre quattro che teneva occultate. La risposta dell’invalido è stata quella di insultare la guardia e accelerare l’andatura per uscire da centro, ma quando è stato bloccato ha colpito con una scatoletta il volto della stessa guardia ferendolo al naso.

Non pago ha continuato a colpire con calci e pugni la guardia giurata che, valutata la condizione di invalidità, ha cercato di contenere la reazione sino all’arrivo

degli agenti che hanno definitivamente bloccato il Tolu. Su disposizione del pubblico ministero di turno ieri sera, Tolu è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare in attesa del processo con rito per direttissima previsto per la mattinata di oggi.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista