Tenta di uccidersi facendo esplodere la casa col gas, salvato dai carabinieri

Pabillonis, il tempestivo intervento dei militari allertati dai vicini di casa hanno impedito la tragedia

PABILLONIS. Aveva deciso di suicidarsi con il gas, ma viene salvato dai carabinieri. È accaduto nella tarda mattinata di oggi 19 novembre a Pabillonis.

I carabinieri del paese sono intervenuti in via Cagliari nell’abitazione di un 59enne dove, secondo una segnalazione ricevuta, era in atto un tentativo di suicidio. I militari, giunti sul posto, hanno sentito un forte odore di gas e, dopo aver proceduto a far allontanare tutti, sono entrati nell’appartamento.

Prima hanno chiuso la valvola della bombola da cui fuoriusciva il gas, quindi hanno spento una stufa elettrica che avrebbe innescato lo scoppio appena il locale si fosse

saturato.

Altro passo immediato l’aerazione della stanza e il soccorso dell’uomo che intendeva suicidarsi, riverso a terra privo di sensi. Portato all’ospedale di San Gavino con un’ambulanza del 118, è stato dichiarato fuori pericolo dopo le cure del caso. (luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro