Scompare una donna di 83 anni a Santadi: un giorno di ricerche senza esito

Mobilitati vigili del fuoco, carabinieri, centro speleologico e la struttura d'emergenza del comune

SANTADI. E’ in corso da ieri 24 novembre un intervento dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Sardegna per la ricerca di una donna dispersa nel territorio comunale di Santadi, in località Terresoli. La donna si chiama Maria Molino e ha 83 anni. La sua scomparsa risale a giovedì 24 novembre, quando la donna si è allontanata da casa per raccogliere un po' di legna.

Allertato dalla Prefettura di Cagliari sulla base dell’attivazione del Piano Provinciale per la ricerca delle persone scomparse, il Cnsas delle Sardegna ha immediatamente inviato sul campo una prima squadra di tecnici che, dalle 11 di ieri ha preso parte alle ricerche avviate ieri dai Carabinieri della Compagnia di Santadi e dai Vigili del Fuoco.

Sul campo anche il personale dell’Agenzia Forestas, volontari del paese e il personale dell’Aeronautica militare impegnato in una ricerca aerea della zona oggetto di indagine, con due tecnici del Soccorso Alpino a bordo dell’elicottero AB 212 dell’80° Centro Combat SAR (Search and Rescue) di Decimomannu, appartenente al 15° Stormo di Cervia.

Le ricerche sono andate avanti per tutta la giornata e sono riprese stamane, con 25 tecnici provenienti dalle stazioni Alpine e Speleologiche di Iglesias, Cagliari e Medio Campidano,

più una unità cinofila da ricerca di superficie, impegnati nella perlustrazione delle aree rurali della località Terresoli, limitrofe all’abitazione della dispersa. Attivato il Centro di Coordinamento allestito in una struttura pubblica messa a disposizione dall’amministrazione comunale.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro