Comune, 144 assunzioni entro il 2019

Il sindaco Massimo Zedda: "Questo piano è stato possibile solo grazie a una gestione virtuosa delle risorse"

CAGLIARI. Con lo sblocco del turnover da parte del Governo, la giunta comunale di Cagliari ha aggiornato il piano triennale delle assunzioni 2017/2019 prevedendo, per il 2017, 15 nuove assunzioni: un istruttore direttivo di ragioneria, un assistente sociale, 5 istruttori amministrativo-contabili, 2 istruttori tecnici profilo geometra-perito edile, 2 commessi custodi e 4 istruttori agenti di polizia municipale.

Si tratta di posizioni che si vanno ad aggiungere alle 34 figure già programmate per l'anno in corso. Nel 2018 le assunzioni saranno 42 e 53 quelle programmate per il 2019. Queste ultime nei prossimi mesi saranno individuate nel dettaglio con il coinvolgimento delle commissioni consiliari competenti e delle organizzazioni sindacali. In totale le assunzioni, tutte a tempo indeterminato, saranno 144, con un investimento complessivo di 4.434.000 euro.

«In un periodo di crisi e di forti tagli delle risorse trasferite agli enti locali, questo piano si è reso possibile solo grazie a una gestione virtuosa delle risorse, al quotidiano lavoro di eliminazione degli sprechi e delle spese superflue e al pieno raggiungimento da parte del nostro Comune degli obiettivi di finanza pubblica, premessa imprescindibile per avviare nuove assunzioni - sottolineano il sindaco Massimo Zedda e l'assessore al Personale

Danilo Fadda - Si tratta di numeri importanti che ci permettono di dare un ulteriore impulso alla capacità del nostro Comune di soddisfare i bisogni e le aspettative dei cittadini e che rappresentano una risposta alla grande richiesta di lavoro, soprattutto da parte delle giovani generazioni»

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista