Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Quattro chili di marijuana in casa: nei guai un 33enne

Sorpreso in strada con pochi grammi in tasca, i carabinieri di Barrali impegnati in un'operazione di controllo hanno condotto una perquisizione domiciliare

BARRALI. Davide Muceli, un trentatreenne di Barrali, è stato arrestato la notte scorsa (sabato 9 dicembre), dai carabinieri della stazione per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, durante un’operazione di controllo del territorio a fini preventivi disposta dal tenente Pasquale Pinnelli, comandante della compagnia di Dolianova, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana.

Successivamente i militari hanno rinvenuto nella sua abitazione 3,8 chili della stessa sostanza stupefacente e alcuni bilancini. Davide Muceli, domani mattina, lunedì, sarà processato col rito direttissimo.