Sant'Antioco, disoccupato arrestato per estorsione

I carabinieri sorprendono in flagranza di reato un uomo: si era fatto appena consegnare 200 euro

SANT'ANTIOCO. Nella mattina di oggi 2 gennaio, a Sant'Antioco, nei pressi del Banco di Sardegna, i carabinieri del locale comando stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato Mancosu Giuliano, 45 anni, nullafacente, residente a Carbonia, con precedenti specifici di polizia, ritenuto responsabile di estorsione.

L'uomo veniva sorpreso e bloccato dai militari mentre si faceva consegnare la somma di 200 euro appena prelevata dalla vittima, nei confronti della quale aveva già messo a segno altre estorsioni, con minacce di violenze fisiche anche con l'uso di armi, per debiti legati all' acquisto di sostanze stupefacenti.

Sono in corso ulteriori

approfondimenti investigativi volti a risalire ad altre eventuali attività criminali poste in essere dall' autore della condotta estorsiva, anche nei confronti di altre vittime. Il Mancosu, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Uta a disposizione del magistrato.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro