Uccidono il suo cane poi rapinano un'anziana in casa

Tre malviventi in azione durante la notte a Pimentel: portati via oggetti d'oro e contanti

PIMENTEL. Aggredita e rapinata in casa da tre malviventi che non hanno esitato infine a uccidere un piccolo cane di razza pincher della padrona di casa. È accaduto fra le 2 e mezzo e le 3 e mezzo di questa mattina a Pimentel nell’abitazione di una pensionata in piazza Nuraxi.

I tre rapinatori sono riusciti ad entrare in casa scardinando un infisso e hanno colto la donna nel sonno. Dopo averla immobilizzata ed imbavagliata, hanno rovistato per un'ora all'interno della casa portando via pochi soldi in contanti ed alcuni monili in oro per poi darsi alla fuga. I malviventi, al fine di garantirsi una maggiore sicurezza ed evitare che vicini potessero accorgersi di ciò che stava accadendo, non hanno esitato ad uccidere il piccolo pintcher della rapinata che avrebbe potuto dare l'allarme.

Solo dopo mezz'ora la donna riusciva a liberarsi e a chiamare i soccorsi. Sul posto sono intervenuti I carabinieri della stazione di Samatzai, poi quelli della compagnia di Sanluri che hanno attivato posti di controllo lungo le varie strade di collegamento in Marmilla e Trexenta.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community