Giovane donna ferita alla testa con una pietra: grave in ospedale

La nigeriana è stata aggredita durante la notte a Cagliari in viale Monastir da un passante

CAGLIARI. Una giovane prostituta nigeriana è stata aggredita durate la notte di oggi 10 gennaio in viale Monastir a Cagliari. La giovane donna è stata ricoverata con codice rosso all'ospedale Brotzu, per una ferita alla testa.

L'episodio, secondo una prima ricostruzione dell'accaduto effettuata dai carabinieri della stazione di Sant'Avendrace e della Compagnia di Cagliari che si stanno occupando del caso, è avvenuto intorno alle 2. La 'lucciolà si trovava in viale Monastir all'altezza di via Umberto Ticca quando è stata avvicinata da un uomo. Il passante l'avrebbe colpita con una grossa pietra - non si sa al momento se fosse a bordo di un'auto o, più probabilmente, sia sceso dalla vettura per colpirla - poi si è allontanato dalla

zona.

La giovane è stata subito soccorsa da un amico che ha chiamato il 118. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, la nigeriana era già sull'ambulanza e i medici la stavano accompagnando in ospedale. I carabinieri attendono di sentirla per ricostruire tutta la vicenda.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro