Scontri Torino-Cagliari, sette daspo agli ultrà cagliaritani

Una cinquantina di tifosi degli Sconvolts avevano cercato lo scontro con gli avversari brandendo le cinghie dei pantaloni

CAGLIARI. Sette provvedimenti di Daspo per altrettanti tifosi del Cagliari a seguito degli scontri con supporter avversari prima della partita Torino-Cagliari del 29 ottobre 2017 all’ingresso dello stadio della squadra granata.

Una cinquantina di tifosi rossoblu riconducibili al gruppo “Sconvolts”, transitando sotto scorta davanti all’ingresso della curva Maratona, avevano cercato lo scontro con I “nemici” brandendo le cinghie dei pantaloni.

Con il supporto della Digos di Torino e

della polizia scientifica di Cagliari, ventuno fomentatori fra gli ultras del Cagliari sono stati identificati e segnalati, ma per 7 di loro, che avevano già precedenti di violenza negli stadi, è scattato il Daspo: per tre di loro la durata sarà di 6 anni, per I restanti di 5. (l.on)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro