Spaccio, disoccupato di Donori ai domiciliari

Giovane trovato in possesso di hashish a un posto di blocco dei carabinieri

Donori. Un disoccupato di 22 anni. M.D., nato a Cagliari e residente a Donori, incensurato, è stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo, fermato, ieri notte (martedì 23 gennaio) in viale Europa a un posto di blocco istituito dai carabinieri della stazione di Donori nell’ambito di un servizio di controllo del territorio a fini preventivi disposto dal tenente Pasquale Pinnelli, comandante della compagnia di Dolianova, è stato trovato in possesso di oltre 10 grammi di hashish e marijuana e di 110 euro, in banconote di piccolo taglio,somma ritenuta provento dell’ attività di spaccio.

Successivamente i militari hanno rinvenuto nella sua abitazione un panetto da 100 grammi di hashish, altri 10 grammi

di marijuana, due bilancini e un coltello a serramanico. Al termine delle formalità di rito M.D.,così come disposto dal magistrato di turno, è stato tradotto nella propria abitazione agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida che si terrò questa mattina. (Gian Carlo Bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro