Il ragazzo di 20 anni è morto per una meningite tipo B

Cagliari, le analisi confermano la causa del decesso del giovane

CAGLIARI. È morto per meningite di tipo B Giovanni Mandas, il ragazzo di venti anni deceduto nella sua abitazione di Cagliari lunedì sera. I risultati delle analisi effettuate dal Centro di riferimento regionale dell'Università di Sassari sono arrivate in serata e confermano la prima ipotesi fatta dai medici. L'Ats-Assl di Cagliari già ieri aveva avviato la profilassi di tutte le persone venute a stretto contatto con il giovane. A quanto pare il ventenne aveva accusato febbre e altri sintomi già domenica.

Lunedì 19 marzo il peggioramento che ha spinto i familiari a chiamare il 118, ma quando i medici sono arrivati nell'abitazione purtroppo era già troppo tardi. Hanno provato a lungo a rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare. Hanno poi segnalato all'igiene pubblica il decesso dovuto a una sospetta

malattia invasiva batterica. Questa mattina sono stati effettuati i prelievi per le analisi e in serata sono arrivati i risultati che hanno confermato la morte per meningite di tipo B. Domani 22 marzo alle 15 saranno celebrati i funerali nella chiesa del Santissimo Crocifisso a Cagliari.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro