Ancora gravi le condizioni del giovane colpito da meningite

Il 19enne di Gesico rin rianimazione a Monserrato. Assalto agli ambulatori di Cagliari per profilassi e vaccini

CAGLIARI. Sono ancora gravi e stazionarie le condizioni del 19enne di Gesico ricoverato nel reparto di Rianimazione del Policlinico di Monserrato per meningite di tipo B. Il suo quadro clinico negli ultimi due giorni è rimasto immutato, i medici mantengono riservata la prognosi.

Intanto oggi 24 marzo nella giornata di apertura straordinaria decisa dall'Ats Assl di Cagliari per la profilassi e la vaccinazione gli ambulatori sono stati presi d'assalto. In mattinata sono stati circa 300 i ragazzi, ma anche gli adulti che hanno chiesto di essere visitati. Per molti di loro, quelli venuti a diretto contatto con i pazienti, è scattata la profilassi e la vaccinazione.

L'Ats Assl di Cagliari per fronteggiare l'affluenza ha aperto cinque ambulatori. "Noi abbiamo preparato ieri una rete di protezione per il fine settimana, poi vedremo da lunedì di avviare altre iniziative - ha sottolineato Luigi

Minerba, direttore dell'Area Socio Sanitaria di Cagliari dell'Ats -. Abbiamo mandando delle disposizioni alle guardia mediche, allertando i Pronto soccorsi per gestire un eventuale eccesso di richieste di consulenze e di prestazioni. Garantiamo risposte a tutti coloro si vorranno presentare".

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro