La Genovese Gomme ceduta al colosso Fintyre

La società fu fondata in Sardegna nel 1927 dalla famiglia Balduzzi, ha 70 dipendenti

CAGLIARI. La Genovese gomme (LGg) passa di mano. La società fondata nel 1927 dalla famiglia Balduzzi, che opera nella distribuzione all'ingrosso, vendita al dettaglio e ricostruzione degli pneumatici e servizi di assistenza, è stata acquisita da Fintyre, primo operatore in Italia e tra i primi cinque in Europa nella distribuzione degli pneumatici da ricambio.

Con una rete di otto punti vendita e un'offerta che copre tutti i principali marchi, LGg è leader in Sardegna nella distribuzione degli pneumatici da ricambio. Nel 2017 la società, che ha circa 70 dipendenti, ha generato ricavi per 11,7 milioni di euro. L'acquisizione s'inquadra nella strategia di sviluppo di Fintyre fondata su crescita dimensionale, copertura dell'intero territorio nazionale con canali retail e ingrosso, espansione all'estero.

La strategia, perseguita anche attraverso acquisizioni, ha registrato un'accelerazione nell'ultimo

biennio portando il Gruppo a una crescita dimensionale ragguardevole. «L'acquisizione di LGg, principale operatore in Sardegna, completa la copertura del territorio nazionale consolidando la nostra leadership», ha dichiarato Mauro Pessi, presidente e amministratore delegato di Fintyre.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro