Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ritrovati i 60 agnelli rubati nelle campagne tra Gergei e Villanovafranca

Gli animali sono stati abbandonati dentro il furgone usato per portarli via dal terreno

MANDAS. I trenta agnelli che sono stati rubati nella notte tra venerdì e sabato sono stati ritrovati questa mattina (domenica) nelle campagne di Mandas dai carabinieri della stazione del paese della Trexenta. Gli abigeatari, per cause ancora in via di accertamento, prima di darsi alla fuga e far perdere le loro tracce, hanno abbandonato gli animali all’interno di un furgone, lo stesso utilizzato per trafugarli, che si presume sia stato rubato. I militari hanno rinvenuto nell’abitacolo del mezzo anche i 60 campanacci che erano stati rubati La refurtiva è stata riconsegnata alla proprietaria, l’allevatrice Maria Maddalena Marra, originaria di Las Plassas, che conduce l’azienda zootecnica ubicata in località Murera, nelle campagne tra Villanovafranca e Gergei, dopo la morte del marito Giovanni Damu. I carabinieri, quantunque mantengano il più stretto riserbo, pare stiano seguendo una pista ben precisa. Gli abigeatari, pertanto, dovrebbero avere le ore contate. (gian carlo bulla)