Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Anziani rapinati in casa, ferita una donna di 89 anni

Tre banditi in azione a Villanovafranca, picchiata una delle vittime

VILLANOVAFRANCA. Tre anziani, due sorelle e un fratello, rapinati e malmenati in casa da malviventi che furtivamente si sono introdotti nella loro abitazione. Il bottino è stato di soli 300 euro, una delle donne è stata portata in ospedale per le botte subite. E’ accaduto ieri sera 4 maggio poco dopo le 20. I rapinatori hanno sorpreso due dei tre congiunti (di 84,89 e 95 anni) nella cucina al piano terra, mentre una delle donne, già dormiva nella sua camera al primo piano e non si è accorta di niente. I malviventi hanno immobilizzato l’uomo (84enne) e lo hanno legato, riservando lo stesso trattamento alla donna 89enne. Quest’ultima è stata scaraventata a terra, ha battuto la testa e perso i sensi.

Forse un po’ spaventati dalla donna senza apparenti segni di vita, i banditi hanno rovistato in fretta e furia nell’abitazione e poi sono scappati con in mano il portafogli dell’uomo, contenente 300 euro. E’ stato quest’ultimo a liberarsi e dare l’allarme al 112. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Barumini e del nucleo radiomobile della compagnia di Sanluri. La donna ferita è stata portata con un’ambulanza del 118 all’ospedale di San Gavino dove i medici le hanno riscontrato un trauma cranico e la frattura di di due costole, disponendo il ricovero nel reparto di chirurgia. (luciano onnis)