Minaccia la madre col coltello e si barrica in casa, bloccata dai carabinieri

Una donna di 26 anni che soffre di depressione è stata raggiunta dai militari che l'hanno poi affidata al personale del 118

CAGLIARI. In preda ad una crisi depressiva ha minacciato con un coltello la madre, poi si è barricata in casa. Solo i carabinieri dopo alcuni minuti sono riusciti a convincerla ad aprire. Protagonista della vicenda, avvenuta questa mattina 9 giugno a Serramanna, una ragazza di 26 anni.

L'allarme è scattato verso le 11, quando

la madre, dopo essere corsa fuori dall'abitazione, ha chiamato il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione e del radiomobile di Sanluri che dopo aver parlato con la giovane, sono riusciti ad entrare in casa. La 26enne è stata poi affidata alle cure dei medici del 118.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro