Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ecco i sindaci di Maracalagonis, Senorbì, Donori, Ortacesus e Seui

Tra le curiosità: una candidata non ha riportato alcuna preferenza

MARACALAGONIS. Pronostici della vigilia rispettati nei comuni di Maracalagonis( Basso Campidano, provincia di Cagliari), Senorbì, Donori, Ortacesus (Trexenta) e Seui (Barbagia di Seulo) tutti nella provincia del Sud Sardegna, dove domenica 10 maggio si è votato per il rinnovo dei consigli comunali. A Maracalagonis il sindaco uscente Mario Fadda ha sbaragliato il campo. E’ stato riconfermato interrompendo per la prima volta la tradizione che ha sempre visto in tutti i precedenti appuntamenti elettorali il primo cittadino uscente sempre soccombente. La candidata più votata in assoluto con 455 preferenze è stata Giovanna Maria Serra, nota Gianna, l’assessore uscente ai servizi sociali nonchè vice sindaco. Tra le curiosità: Maria Paola Cauli, candidata della lista civica “Totus impari” ha riportato nessun voto di preferenza.

Alessandro Pireddu, quarantenne, funzionario dell’Unione dei comuni della Trexenta, è il nuovo sindaco di Senorbì. Ha surclassato il sindaco uscente Adalberto Sanna, distanziato di 539 voti e di 807 voti l’altro sfidante l’avvocato Marco Basciu. Il consigliere più votato in assoluto con 230 preferenze è stato Filippo Follesa, avvocato.

A Seui è stato riconfermato sindaco Marcello Cannas, commissario del corpo forestale e di vigilanza ambientale. Il consigliere più votato in assoluto con 110 preferenze è stata Manuela Lai, farmacista, assessore uscente ai servizi sociali nonchè vice sindaco.