Sgominata banda di rapinatori, stava preparando un nuovo colpo in un supermercato

Operazione della squadra mobile di Cagliari, in cella cinque persone

CAGLIARI. Sgominata dagli uomini della sezione antirapina della squadra mobile la banda di rapinatori che recentemente ha messo due grossi colpi in città e che si stava preparando a compierne un altro nei prossimi giorni in un supermercato della zona commerciale di Sestu, mentre altri due erano in fase di studio. Cinque persone, tutte con precedenti penali, sono adesso rinchiuse nel carcere di Uta, arrestate questa mattina su disposizione del pubblico ministero Alessandro Pili che ha coordinato le indagini.

Sono Gin Fois, di 50 anni, Roberto Saddi, di 37, entrambi cagliaritani, Gianluca Loddo, 47enne di Selargius, Pierpalo Cabras. 56, di Quartucciu (ma abitante a Selargius), e Andrea Argiolas, 45 anni di Cagliari. L’abitazione di uno di loro (Argiolas) era il deposito della banda: qui è stata trovato quanto utilizzato per le rapine (pistola giocattolo, ricetrasmittenti, caschi da motociclista, lo scooter Tmax, abbigliamento, scarpe), il tutto perfettamente riconoscibile dalle immagine di vari sistemi di videosorveglianza acquisiti dalla polizia durante le indagini.

Sgominata banda di rapinatori, cinque arresti a Cagliari CAGLIARI. Pedinavano gli obiettivi, quasi sempre titolari o addetti alla raccolta degli incassi di attività commerciali, pianificavano il colpo nel dettaglio e lo mettevano a segno proprio mentre le vittime si apprestavano a versare i soldi in banca. Cinque uomini sono stati arrestati dalla Sezione Antirapine della Squadra mobile nell'ambito dell'operazione «Gin Fizz» che ha consentito di sgominare un gruppo criminale specializzato nelle rapine. In manette, su ordinanza di custodia cautelare, sono finiti Gin Fois, 50 anni, di Cagliari, Roberto Saddi, 37 anni, di Assemini, Gianluca Loddo, 47 anni e Pierpaolo Cabras, 56 anni entrambi di Selargius e Andrea Argiolas, 45 anni, di CagliariL'ARTICOLO Sgominata banda di rapinatori, stava preparando un nuovo colpo in un supermercato

Le rapine accertate sono quelle del 6 marzo scorso nei pressi della Banca di Cagliari di via Ciusa ai danni della titolare di un supermercato di Flumini di Quartu, Anna Rita Meloni, che si stava recando in banca a depositare 40mila euro di incassi, e di Valentina Erriu, addetta alla raccolta degli incassi delle slot machine della società Gallura Games, rapinata di 5mila euro. I rapinatori erano stati individuati a seguito di serrate e meticolose indagini dalla squadra antirapine della Mobile, guidata dal funzionario Michele Mecca e coordinati dal capo della Mobile Marco Basile, che attraverso il tracciamento di schede telefoniche in uso alla banda hanno ricostruito tutte le loro mosse pre e post rapine. Le prove raccolte, compreso il materiale sequestrato nel deposito della banda in via Cala Regina (casa di Argiolas), sarebbero schiaccianti e il pubblico ministro Alessandro Pili ha chiesto e ottenuto dal gip l’arresto dei cinque componenti.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro