Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

In casa aveva una serra per coltivare la marijuana

Giovane scoperto dai carabinieri a Cagliari: per lui processo per direttissima

CAGLIARI. Nella sua abitazione, in centro città nel quartiere di Bonaria, aveva allestito una serra per la coltivazione di marijuana dotata di tutti i sistemi per l’accrescimento artificiale delle piante (lampade alogene, ventilatori, temporizzatori per l’annaffiamento). Un decina le piantine presenti, alte all’incirca un metro.

Simone Lecca, 38enne cagliaritano con precedenti di polizia, aveva anche 400 grammi di marijuana già essiccata e pronta per essere spacciata, più 30 grammi di hascisc divisi in tre ovuli e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi. Alla scoperta della serra domestica sono arrivati i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Cagliari, diretti dal capitano Michele Cappa, a seguito di indagini sul giovane cagliaritano, sospettato dell’attività di spaccio. Sarà processato domani 18 giugno con giudizio direttissimo.(luciano onnis)