Tentato omicidio: due colpi d'arma da fuoco contro un operaio

Santadi, quarantenne ferito alla testa mentre era al volante della sua auto

SANTADI. Tentato omicidio nel corso della notte nelle campagne di Santadi. Un operaio di 40 anni di Giba, Nicola Atzori, è stato colpito alla testa da due colpi di arma da fuoco (presumibilmente un fucile) e ora si trova ricoverato in fin di vita nell’ospedale Brotzu di cagliari.

Intorno alla 1 di oggi 2 luglio in località Mara Mai, l’uomo mentre era alla guida della sua autovettura Mercedes, con a bordo un pensionato di 64 anni di Masainas, è stato raggiunto alla testa da due colpi di fucile. L’operaio è stato soccorso passeggero e dal proprio genitore Valter Atzori, 63 anni, che seguiva la vettura del figlio con altra auto.

Il ferito è stato soccorso e trasportato d’urgenza con ambulanza medicalizzata del 118 all’ospedale Sirai di Carbonia che, constatata la gravita delle condizioni del paziente, ne disponeva immediato trasferimento presso il Brotzu di Cagliari dove è giunto in stato di coma e ricoverato nel di rianimazione.

I carabinieri della compagnia di Carbonia e del reparto operativo del comando provinciale, diretti dal tenente colonnello Ivan Giorno, lavorano un possibile tentato di omicidio, ma non escludono che l’episodio possa essere stato determinato da circostanze di altra natura.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro