Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Barchino con undici migranti si incaglia davanti a Porto Pino

Tutti in buone condizioni di salute, sono stati trasferiti al centro di prima accoglienza di Monastir

SANT'ANNA ARRESI. Un barchino con undici migranti, fra cui una donna, tutti giovani e in buone condizioni di salute, si è incagliato tra gli scogli davanti alla spiaggia di Porto Pino. Su segnalazione di un cittadino che alle 7,30 passeggiava sulla battigia, sono intervenuti i carabinieri di Giba, Teulada e Santadi, dipendenti dalla compagnia di Carbonia, che hanno provveduto a recuperare i profughi, accompagnarli alla caserma di Giba per le formalità di rito e poi al centro di prima accoglienza di Monastir. (luciano onnis)