Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ruba in casa di un'anziana: 21enne arrestata dai carabinieri

Isili, la giovane rom avrebbe agito assieme a due uomini e a un'altra donna che sono stati denunciati

ISILI. Una ragazza ventunenne di etnia rom, della quale sono state fornite solo le iniziali F.A., residente in un paese della Campania, è stata arrestata dai carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Isili, con l’accusa di furto in abitazione. La donna fermata con l’ausilio del comandante della polizia locale del comune di Isili è stata trovata in possesso della refurtiva che aveva rubato poco prima nell’abitazione di un’anziana.

La donna al termine delle formalità di rito è stata trattenuta in una camera di sicurezza della compagnia di Isili in attesa dell’udienza di convalida. Tre complici dell’arrestata, due uomini e una donna, residenti in un campo rom in Sardegna, sono stati denunciati a piede libero per concorso in furto in abitazione.

I tre, notati a Isili nei pressi dell’abitazione della donna derubata, si sono allontanati di gran fretta subito dopo il furto a bordo di un’auto che è stata bloccata dai militari nella strada statale 197 alla periferia del centro abitato di Nuragus.