Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Coltivava una piantagione di cannabis: arrestato

Un venticinquenne di Nurri sorpreso mentre innaffiava le piantine

Nurri. Un venticinquenne, del quale non sono state fornite le generalità, è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Nurri mentre era intento ad innaffiare una piantagione di cannabis, composta da circa 230 piante, ubicata nelle campagne del paese del Sarcidano in un terreno difficilmente raggiungibile.

Le piante, di tipo nano, distribuite in filari, venivano innaffiate da un impianto di irrigazione a goccia alimentato da una cisterna in vetroresina. Il “coltivatore” è stato arrestato con l’accusa di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato nell’udienza col rito direttissimo. Il giudice ha anche disposto per il venticinquenne gli arresti domiciliari. (Gian Carlo Bulla)