Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Imbarcazione sugli scogli a Torre dei Corsari: naufraghi salvati in Francia

Le correnti hanno portato in Sardegna la barca abbandonata davanti alle Baleari

ARBUS. Risolto il giallo del catamarano che questa mattina 23 luglio si è infranto su una scogliera a Torre dei Corsari, nella marina di Arbus. Si tratta di una imbarcazione che la settimana scorsa aveva fatto naufragio fra le Baleari e il mare della Francia. Gli occupanti erano stati tratti tutti in salvo.

Le correnti marine e il forte vento di maestrale hanno poi sospinto il catamarano (una decina d metri di lunghezza) senza più governo verso le coste della Sardegna, dove si è infranto questa mattina. Inizialmente si era temuto per eventuali persone disperse in mare ed erano scattate massicce ricerche in mare da parte dei mezzi della Guardia Costiera con motovedetta ed elicottero (ha partecipato anche un veivolo della polizia) e dei sommozzatori del Saf dei vigili del fuoco di Cagliari.

In serata il cessato allarme dopo gli accertamenti della Guardia Costiera della Capitaneria di porto di Oristano con le autorità marittime francesi.