Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Polizia, a Cagliari la prima donna in Italia a dirigere un Reparto mobile

Adriana Maria Cammi

Adriana Maria Cammi assume il prestigioso incarico dopo un'articolata carriera nella questura del capoluogo

CAGLIARI. E’ la prima donna poliziotto in Italia a dirigere un reparto Mobile. Adriana Maria Cammi, in polizia dal 1990 e con una carriera svolta interamente in Sardegna con incarichi di rilievo, è il nuovo dirigente dell’XIII Reparto Mobile “Sardegna”.

Il suo primo incarico da giovanissima commissaria, dopo aver frequentato i corsi scorte e squadriglie antisequestro eliportate del Caip di Abbasanta, è stato quello di vice dirigente del Compartimento di polizia ferroviaria di Cagliari, poi ha diretto nella questura del capoluogo le Volanti, l’ufficio Minori e personale, ed è stata portavoce stampa e responsabile delle pubbliche relazioni e del web della stessa Questura.

Andrea Fanti

E’ stata dirigente del Gabinetto di polizia scientifica di Cagliari e responsabile della sezione di polizia giudiziaria della Procura della repubblica di Cagliari. Nel 2103 diventa primo dirigente e adesso, proveniente dalla dirigenza della Divisione polizia amministrativa sociale dell’immigrazione, passa al prestigioso incarico di primo dirigente del Reparto Mobile Sardegna.

Maria Bonaria Angius

Il capo della polizia Franco Gabrielli ha disposto nella questura di Cagliari altri due trasferimenti interni. Il vice questore Andrea Fanti, dirigente della divisione anticrimine, va a dirigere l’ufficio Immigrazione. Il vice questore Maria Bonaria Angius, invece, sarà il nuovo vice dirigente dell’ufficio di Gabinetto e affiancherà il vicario Domenico Chierico. Alla questura di Cagliari è stata funzionario della Digos e dirigente ufficio Immigrazione.