Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ristoratore evade il fisco e ha sette lavoratori in nero

Operazione delle Fiamme Gialle nel Sarrabus e nell'Iglesiente

CAGLIARI, 28 LUG - Non ha dichiarato ricavi per 700mila euro e non ha versato 50mila euro di Iva, inoltre impiegava sette lavoratori in nero. Lo hanno scoperto i militari delle Fiamme gialle di Muravera effettuando un controllo al titolare di una società che opera nella ristorazione nel Sarrabus.

Dagli accertamenti è emerso che per tre annualità, dal 2014 al 2016, il titolare della ditta è risultato evasore totale non avendo dichiarato oltre 700mila euro incassati e quindi evadendo le tasse. Inoltre dalle verifiche sulle assunzioni dei lavoratori è emerso che per sette di loro non esisteva alcun contratto di lavoro. Per questa ragione sono state elevate contravvenzioni per 115mila euro.

Un altro evasore totale è stato scoperto anche a Iglesias. I militari delle Fiamme gialle, verificando le dichiarazioni del titolare di un negozio di abbigliamento, hanno scoperto che non aveva denunciato ricavi per 190mila euro, evitando così di pagare Iva e Irap per 25mila euro.