Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Tenta il suicidio incendiando la cantina del palazzo

L'incendio sotto il palazzo a Sant'Elia (foto di Mario Rosas)

L'uomo ha portato due bombole di gpl e una tanica di benzina e poi ha appiccato il rogo

CAGLIARI. Ha tentato di suicidarsi portando in una cantina di un palazzo due bombole di gpl da campeggio e una tanica di benzina e appiccando il rogo, ma il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato la tragedia. L'episodio è avvenuto oggi pomeriggio nel quartiere Sant'Elia a Cagliari.

Un uomo in preda a una crisi depressiva ha tentato il suicidio, innescando un rogo che avrebbe potuto provocare danni alle persone e al palazzo. Sul posto sono subito arrivate le squadre dei vigili del fuoco, il 118 e la polizia. Il principio di incendio è stato subito spento. L'aspirate suicida, rimasto lievemente ferito a una mano è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Santissima Trinità. La polizia sta lavorando per ricostruire l'episodio