Muore in ospedale, forse per una meningite

Un 33enne di Santadi è spirato al Brotzu dove era stato trasferito dal Sirai di Carbonia. Sottoposte a profilassi tutte le persone che sono state a contatto con lui

CAGLIARI. Un 33enne di Santadi, Alessandro Carruana, tetraplegico da dieci anni in seguito ad un incidente stradale, è morto ieri all'ospedale Brotzu di Cagliari per una sospetta meningite. Il giovane sabato sera era stato trasportato all'ospedale Sirai di Carbonia perché accusava problemi cardiaci.

I medici, dopo i primi accertamenti, hanno riscontrato sintomi simili a quelli della meningite, decidendo l'immediato trasferimento al Brotzu.

Gli specialisti hanno sottoposto Carruana a una Tac e ad altri accertamenti, ma poche ore dopo il suo cuore ha smesso di battere. Amici, parenti

e tutte le persone entrate in contatto con il 33enne, compresi medici e infermieri, sono state già sottoposte a profilassi.

Adesso si attendono gli esami avviati dal Brotzu che stabiliranno con precisione se le cause della morte siano effettivamente riconducibili alla meningite.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro