Schianto auto-moto a Pula, muore un ragazzo di 32 anni

La vittima, Christian Urru, di Villa San Pietro, era molto nota nella zona perché faceva il deejay e aiutava la madre nella gestione di un bar

PULA. Tragica morte di un motociclista 32 anni di Villa San Pietro, scontrosi questo pomeriggio sulla statale 195 vicino a Pula con un’auto che viaggiava in senso opposto. Si chiamava Christian Urru e nella zona di Pula dove, nei ritagli di tempo in cui aiutava la madre nella gestione di un bar, era molto conosciuto tra i giovani perchè faceva l’animatore in locali pubblici come disk jockey. Il ragazzo è morto sul colpo.

L’incidente è accaduto intorno alle 15,30 alla periferia di Pula, sulla strada statale Sulcitana vicino al supermercato Conad. Per

cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del paese, la moto del giovane, una potente Ducati, si è scontrata con una Fiat Idea, centrata sulla fiancata destra. Il centauro è morto quasi subito e a niente è servito l’intervento dell’eliambulanza del 118. (luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro