Villa San Pietro, piante di cannabis in casa pronte per il raccolto: arrestato

Un 48enne stava per raccogliere tre chilogrammi di marijuana da spacciare

VILLA SAN PIETRO. Sessanta piante di marijuana cresciute in casa e pronte per il “raccolto” dello stupefacente (oltre 3 chilogrammi) da spacciare poi in paese e sul litorale. Francesco Melis, 48enne di Villa San Pietro con precedenti giudiziari in fatto di spaccio, ieri notte è stato notato fuori da un bar dai carabinieri di Sarroch con fare sospetto.

Quando ha visto che i militari si stavano avvicinando, ha cercato di dileguarsi dapprima a bordo del proprio motociclo e successivamente a piedi in una zona di campagna, venendo comunque bloccato. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il ritrovamento di 60 piante di marijuana e

la somma complessiva di 1.300 euro in piccole banconote, presunto provento dell’attività delittuosa di spaccio.

L’imputato è stato processato questa mattina 9 agosto con giudizio direttissimo: arresto convalidato,concessione dei richiesti termini a difesa e detenzione domiciliare.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro