Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Gli eventi del week end nel Sud Sardegna

Fine settimana ricco di appuntamenti enogastronomici, folkloristici e musicali nei centri meridionali dell'isola

ESTERZILI. Fine settimana ricco di appuntamenti enogastronomici, folkloristici e musicali nei centri del sud Sardegna. Sabato i più importanti si terranno a: Esterzili, XI edizione della "Sagra de su frigadori e de is coccoeddas”. Su frigadori è un fragrante pane piatto cotto nel forno a legna il cui impasto è costituito principalmente da patate, cipolle e formaggio in salamoia (casu 'e fitta). Is Coccoeddas sono costituite da una pasta esterna di farina, semola e acqua che avvolge il ripieno formato da patate schiacciate, formaggio in salamoia (casu 'e fitta) e ciccioli di maiale (s'erda). La sagra sarà animata dall’esibizione itinerante del coro “Terra mea”, dei “Mamutzones e S’Urtzu” le maschere tradizionali del carnevale di Samugheo, dalla sfilata in abiti medioevali dell’Associazione “Castello Siviller Marchesato di Villasor”, dallo spettacolo del trio comico “Pino e gli Anticorpi” e dal concerto dei “Kantidos”.

Maracalagonis, frazione Torre delle Stelle, parco giochi via Sagittario, prima edizione di “Calici a Torre delle Stelle: vino, sapori, arte, musica, mare e ... stelle cadenti”. Degustazione piatti tipici del territorio e vini della cantina di Quartu animata dal concerto di musica etnica dei “Brinca” con la partecipazione straordinaria di Orlando e Eliseo Mascia.

Sinnai, piazza Sant’Isidoro, gara poetica campidanese; Pula , teatro romano di Nora, nona edizione “InternationaI Nora Jazz Festival” concerto Andrea Motis Quintet. Andrea Motis: voce, tromba, Ignasi Terraza: pianoforte, Joseph Traver: chitarra, Miguel Artigas: contrabbasso, Esteve Pi Ventura: batteria Pula, vie del centro, “Artifolk”, rassegna di folklore, artigianato e cultura sarda; Sinnai, foresta Sette Fratelli, “Notte delle meteore”. escursione e bivacco a Punta Baccu Malu, appuntamento Arcu e Tidu (casermetta forestale) fronte museo del cervo.

Villasimius, piazza Margherita HacK, saggio “Scuola danza Marina Impera”; Silius, via Parrocchia, ”Discesa de is carrucceddus” Nuragus, seconda rassegna regionale suonatori di campane della Sardegna, concerto dei campanari e cena sotto le stelle; Sinnai, frazione di Solanas, piazza Madonna della Fiducia, festeggiamenti in onore di San Giuseppe,”Radio Quen Uve Tribute” spettacolo musicale; Suelli, piazza Giochi, “Sagra della salsiccia”; Villasalto, santuario di Santa Barbara, “Concerto de mesu estadi”, esibizione dei cori polifonici “San Michele Arcangelo” di Villasalto e “Mater Dei” di Selegas, diretti dal maestro Andrea Pilloni San Vito, piazza Sardegna, concerto ska e reggae dei “Tasinantska, composto da Davide Bullegas, voce, Luca Pino Pinna chitarra, Davide Scano basso, Giuseppe Arrus tastiere, Silvia Perra sax tenore, Maria Uccheddu trombone sousophone, Daniel Matta batteria.

Domenica i più importanti si terranno a: Seulo, piazza Genneria, “La Sardegna e le radici della storia” spettacolo per voce narrante e musica con Mario Tozzi e Enzo Favata; Pula, vie del centro, “Artifolk” rassegna di folklore, artigianato e cultura sarda; Pula, Piazza del Popolo, “Canti e balli della Sardegna” con Emanuele Garau San Vito, via Funtana Iri, seconda edizione della ”Sagra del maialetto sanvitese arrosto”. La degustazione sotto le stelle sarà animata dai “S’Urtzu e su Pimpirimponi”, di Sadali e “Bois Fui Janna Morti” di Escalaplano, due maschere del carnevale isolano; Muravera, piazza Europa, per l’undicesima edizione della rassegna mare e miniere, “Lantias” concerto di Elena Ledda e Simonetta Soro accompagnate da Mauro Palmas (liuto e mandola), Silvano Lobina (basso), Marcello Peghin (chitarre), Andrea Ruggeri (batteria e percussioni); San Vito, piazza Sardegna, festeggiamenti in onore di Santa Barbara, “Kimeras” spettacolo di Giorgio Pitzalis con la partecipazione straordinaria di Carla Delune; Escalaplano, piazza Sedda, “Festa dell’emigrato. La compagnia teatrale “Contu e contus”di San Gavino Monreale metterà in scena la commedia “Seus tottus sistemaus”, ideata, scritta e curata da Tonio Contu di Escalaplano; Villaputzu, Piazza Leonardo da Vinci, Orienteering sotto le Stelle; Nuragus, piazza scuole elementari, Festa dell’emigrato, concerto dei PXL la band composta da: Stefano Angius voce, Ivan Melis chitarre, Marco Cardaropoli basso e synth, Maurizio Bottigliero batteria e pad elettronici, Dario Sulis percussioni e percussioni elettroniche. A seguire dj set Marco Serras; Castiadas, teatro “Sa Mandria”, Castiadas Centrale, “Sagra della pasta alla bottarga”. La degustazione sarà animata da uno spettacolo folkloristico; Sinnai, frazione di Solanas, piazza Madonna della Fiducia, festeggiamenti in onore di San Giuseppe. Spettacolo pirotecnico e “Animation Latina” con Josè Carlos Mentes De Cuellar. (gian carlo bulla)