Danno fuoco ai cassonetti e l'incendio distrugge gli infissi di una pizzeria

Gli agenti del commissariato di Quartu Sant'Elena hanno arrestato un 19nne e denunciato il minore che era con lui

QUARTU SANT'ELENA. In via Galilei a Selargius alle 4 del mattino di oggi 6 settembre gli agenti del commissariato di Quartu hanno arrestato un 19enne e fermato un minorenne. Gli agenti sono intervenuti per la segnalazione di un incendio fuori da una pizzeria. C'era un impianto di videosorveglianza installato all’esterno, che poteva aver ripreso gli autori del gesto, è emerso che ad appiccare il fuoco fossero stati due individui a bordo di una Toyota Yaris; in particolare dopo essere giunti davanti all’attività, uno dei due restava a bordo del mezzo mentre il complice, che poi si è stabilito essere il minorenne, con del liquido cospargeva i cassonetti sul marciapiede dandogli fuoco.

La serranda e gli infissi del locale sono stati completamente distrutti. I due, a bordo dell’auto, si sono allontanati frettolosamente. Le indagini compiute dal personale

del Commissariato hanno permesso di risolvere il caso in poco tempo, risalendo alla proprietà dell’auto e dunque agli autori del gesto che sono stati identificati per Matteo Fava,19 anni, di Quartu e poi un minorenne. Fava è stato arrestato, il minore denunciato e riaffidato ai genitori

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro