Spacciava in spiaggia, a casa aveva altre dosi e 6mila euro: 20enne nei guai

Il giovane è stato arrestato dalla Guardia di finanza a Capoterra

CAPOTERRA. Un 20enne di Capoterra è stato arrestato ieri sera 6 settembre dagli uomini della Guardia di finanza della tenenza di Sarroch per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Una pattuglia della Fiamme Gialle in servizio di controllo e di prevenzione nelle località della costa fra Capoterra e Pula, hanno notato un gruppetto di giovani in prossimità della spiaggia.

Uno di loro, alla vista dei militari, ha cercato di fuggire ma è stato raggiunto e bloccato dopo un lungo inseguimento nell'arenile. Addosso aveva 12 grammi di hascisc e alcuni di marjuana, già suddivisi in dosi. Nella successiva perquisizione domiciliare

sono stati trovati altri 10 grammi di hascisc, 4 di cocaina e mezzo etto di marjuana.

Il ragazzo aveva anche 6.000 euro in contanti, somma rirenuta ingiustificata dato che il 20enne è disoccupato, e che pertanto è stata sequestrata in quanto presunto provento di spaccio.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro