Discarica abusiva nel campo nomadi

I carabinieri hanno scoperto a Carbonia l'ammasso di materiali di ogni sorta, anche pericolosi

CARBONIA. Discarica abusiva scoperta dai carabinieri alla periferia della città nel campo nomadi autorizzato. In un’area di 100 metri quadrati c’era di tutto: materiale ferroso, plastiche, pneumatici, elettrodomestici, lampioni in ghisa.

Il responsabile della discarica abusiva, da parte del Comune assegnatario di quel campo di sosta, Nenad Ahametovic, di 48 anni, nato a Cagliari e residente a Carbonia, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di gestione di rifiuti speciali e urbani pericolosi.

A fare la scoperta

della discarica abusiva sono stati i carabinieri della compagnia di Carbonia unitamente ai colleghi dell’11° Nucleo elicotteri di Cagliari-Elmas al termine di un servizio a largo raggio pianificato dal comando provinciale e finalizzato al contrasto dei reati di inquinamento ambientale.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community