Tentata rapina in una tabaccheria, preso il malvivente

Settimo San Pietro, l'uomo è stato arrestato dai carabinieri

SETTIMO SAN PIETRO. E’ stato individuato e arrestato l’autore della rapina di questa mattina in una tabaccheria di Settimo San Pietro, fallita per la reazione del titolare che ha affrontato e colpito il malvivente con una mazza di legno. Nel pomeriggio i carabinieri della compagnia di Quartu hanno tratto in arresto M.D., 41enne di Sinnai, già noto ai militari per i suoi precedenti.

leggi anche:

L’uomo, parzialmente travisato, armato di coltello da cucina con lama da 20 centimetri, intorno a mezzogiorno aveva fatto irruzione nella tabaccheria in via Democrito 3 e dietro la minaccia dell'uso del coltello ha intimato al titolare di consegnargli tutto il denaro e i tabacchi. La pronta reazione dell’esercente lo ha fatto desistere e fuggire a piedi per le vie limitrofe. Il rapinatore è stato ulteriormente inseguito dal tabaccaio e da alcuni passanti che avevano assistito alla scena, ma è riuscito a liberarsi nonostante una breve colluttazione per poi fuggire a bordo della sua vettura non lontana e con targhe coperte con cartone. Le informazioni forniti dagli inseguitori hanno permesso ai carabinieri di rintracciare il presunto rapinatore presso la sua abitazione mentre era intento a curarsi da alcune ferite che si era procurato nel tentativo di assicurarsi la fuga.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller