Maltempo, la Statale 195 verso la riapertura al traffico

Il via libera alla circolazione è fissata per martedì pomeriggio

CAGLIARI. Riapre domani pomeriggio, martedì 16 ottobre, la statale 195 Sulcitana da Cagliari a Capoterra, chiusa per crolli in più punti a seguito dei nubifragi che hanno colpito il sud Sardegna tra mercoledì e giovedì scorsi. Lo annuncia l'Anas.

Lavori a tempo di record per i tecnici dell'Anas e impegno mantenuto da parte dei vertici dell'ente. La statale riapre al traffico domani dopo che sono stati ripristinati i punti in cui l'asfalto aveva ceduto a causa dell'esondazione del rio Santa Lucia, ingrossato dalle copiose piogge. Circa 400 i millimetri caduti nel Sud Sardegna in una giornata, il triplo delle precipitazioni degli ultimi 20 anni.

La circolazione potrà riprendere dopo l'installazione delle barriere di sicurezza, il ripasso della segnaletica orizzontale e la pulizia della strada lungo tutta la tratta. Sin da subito le ruspe sono arrivate sul posto per cercare di eliminare quel «tappo» a Capoterra, che complicava gli spostamenti non solo tra Cagliari e i centri limitrofi (Capoterra, appunto, e Sarroch) ma anche tra l'hinterland

del capoluogo e il polo petrolchimico della Saras, una delle più grandi raffinerie del Mediterraneo, e le località turistiche della costa sud occidentale, come Pula e Teulada. Sempre domani è previsto un nuovo sopralluogo della regione con l'assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro