Scoperto un deposito con 80 chili di marijuana, tre arresti

Cagliari, la droga una volta immessa su mercato avreebbe fruttato 300mila euro

CAGLIARI. Un deposito con 80 chilogrammi di marijuana, tra sacchi di foglie essiccate e piante alte circa due metri, è stato scoperto nelle campagne alla periferia di Cagliari, in località San Lorenzo, dagli uomini dello Squadrone Cacciatori di Sardegna. Il blitz è scattato dopo una serie di pedinamenti e appostamenti: all'interno del casolare sono stati trovati un 23enne e un 30enne di Nurri, intenti nello stoccaggio della cannabis, mentre un terzo, un 59enne di Cagliari, sorvegliava la zona dall'esterno.

Lo stupefacente se immesso sul mercato avrebbe fruttato circa 300mila euro. L'operazione è stata messa a punto dai carabinieri dell'Aliquota Operativa di Jerzu insieme con i militari della stazione di Cagliari Pirri

che hanno arrestato i tre in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutta l'operazione, infatti, è iniziata nel territorio di Nurri, dove i militari tenevano sotto osservazione un presunto traffico di stupefacenti tra il Sarcidano e il Cagliaritano.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community