Trenta chili di esplosivo in casa, in cella un 42enne

Blitz dei carabinieri di Dolianova nell'abitazione dell'uomo residente a Serdiana

SERDIANA. Un quarantaduenne di Serdiana del quale sono state fornite solo le inziali M.A. è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Dolianova per detenzione di materiale esplosivo. Nel corso di un controllo, i militari, coadiuvati dai colleghi della stazione di Barrali, hanno rinvenuto nell’abitazione dell’uomo trenta chili di materiale esplosivo tra artifizi pirotecnici di varia grandezza e tipologia e polvere pirica.

Una quantità tale da far pensare che l’esplosivo non avesse come unica destinazione quella degli spettacoli pirotecnici. Gli artificieri del comando provinciale di Cagliari, intervenuti sul posto, hanno appurato che il materiale esplosivo, posto immediatamente in sicurezza e sotto sequestro, era in ottimo

stato di conservazione ed efficienza.

L’uomo è stato denunciato anche per ricettazione e per furto di energia elettrica. Nel cortile della sua abitazione i militari hanno trovato un’auto risultata rubata ad agosto a Dolianova e hanno scoperto un allaccio abusivo alla rete pubblica.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community