Abbandonavano la spazzatura in strada: scoperti e multati in dieci

Non residenti a Cagliari, lasciavano i rifiuti in città fuori dai cassonetti già colmi

CAGLIARI. Colti sul fatto dagli agenti in borghese della polizia municipale e multati gli incivili che abbandonano le buste di rifiuti e altro materiale di scarto fuori dai cassonetti già pieni. Come risaputo si tratta di persone che abitano fuori Cagliari e che si liberano dei rifiuti in città pur non essendo residenti.

Prima di attivare i servizi di controllo e sanzionamento, in stretta collaborazione con il Servizio Igiene del Suolo, sono stati fatti rimuovere i cumuli di rifiuti e liberati i cassonetti per la raccolta dei rifiuti ancora presenti in via del Fangario. Una volta ripulita la zona, sono stati attivati i controlli con personale in borghese della Municipale che hanno portato al sanzionamenti di dieci cittadini non residenti a Cagliari che conferivano i rifiuti in violazione allo specifico regolamento comunale.

Le persone verbalizzate dovranno pagare la cifra di 167 euro ognuno e hanno dovuto raccogliere i rifiuti da loro depositati. I controlli proseguiranno con presidio di personale in borghese dei siti maggiormente utilizzati per questo tipo di comportamenti vietati e di atteggiamenti incivili.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community